Crema Anti Macchie - Active Whitening Cream

Trattamento quotidiano depigmentante  naturalmente schiarente e illuminante. Riduce le macchie e ne previene la ricomparsa, schiarendo la pigmentazione della pelle e rendendola omogenea.

- Consigliato per: ogni età e tipo di pelle, anche delicata. Studiato per viso, mani e corpo. Perfetto per la donna e per l’uomo.

- Provalo se: vuoi diminuire l'intensità delle macchie scure, prevenire la formazione di nuove discromie, avere un colorito più uniforme, schiarire ed illuminare il viso.

Maggiori dettagli

37,80 €

Prezzo ridotto!

-10%

42,00 €

Disponibilità Immediata - Consegna in 24/48H

218 8051070910227

Active Whitening Cream è un preparato cosmetico a base di sostanze naturali, del tutto privo di fattori chimici aggressivi e pericolosi che utilizzato ogni giorno agisce su macchie cutanee, discromie, disuniformità dell’incarnato ed è in grado di:

  • correggere ed eliminare progressivamente le macchie scure
  • schiarire e rendere omogenea la pigmentazione della cute
  • rendere la pelle uniforme in caso di cicatrici da fenomeni infiammatori
  • proteggere la cute da comparsa di nuove macchie o pigmentazione accentuata.

È idratante e nutriente, ha una texture raffinata e piacevole, un delizioso profumo tutto naturale.
Non contiene ormoni. Non contiene idrochinone. Non contiene steroidi..
Sicura, dermatologicamente testata, efficace.

GLI ATTIVI
Arbutina, proveniente dalle foglie di UVA URSINA (Arcostraphyòps uva-ursi);
Estratto di radice di LIQUIRIZIA (Glycyrrihza glabra);
Acido cogico (Cojic Acid), prodotto durante la fermentazione del riso
Acido Azelaico, prodotto dal lievito Phithyrasparum ovalis.

COME LAVORANO
I 4 attivi antimacchia e riequilibranti, tutti derivati vegetali di assoluta sicurezza, formulati in perfetta e studiata sinergia, bloccano selettivamente la formazione della TIROSINASI, inibendo così l’ossidazione della TIROSINA in MELANINA e bloccandone la formazione.

MODO D'USO
La crema va usata su viso, collo, décolleté, mani e cranio scoperto, per la sua funzione schiarente e sulle zone colpite da macchie scure.

Su cute perfettamente detersa, applicare 1 o 2 volte al giorno sulle zone colpite da macchie brune e massaggiare delicatamente, senza azione di sfregamento, fino ad assorbimento.
Evitare durante il trattamento l’esposizione ai raggi UV.
L’effetto schiarente si evidenzia a partire da tre settimane circa di trattamento,  il tempo necessario per il ricambio degli strati superiori della pelle.
Applicare la crema preferibilmente la sera perché la tirosinasi, l’enzima che produce e regola la melanina, ha una maggiore attività di notte. L’azione della  crema è ovviamente mai da abbinare a esposizione ai raggi UV, l’esposizione al sole potrebbe causare fenomeni di fotosensibilizzazione.

Voto 
Erika b

Funziona!!!

Sono 4 mesi che sto usando la vostra crema schiarente. Ho un problema di cloasma in tutta la superficie delle guance ed il mento, non ci sono cause particolari, nessuno ha mai capito l'origine di questo problema (non è legato a gravidanze o ormoni). Ho speso migliaia di euro in diversi anni tra creme, illusioni varie, laser (a volte funziona, a volte fa addirittura peggio perchè pare infiammare), sedute di acido glicolico, trattamenti di ossigenazione. E' un problema che mi crea notevole imbarazzo, sono giovane e la mia fissazione da anni è nascondere questo "marrone" che spicca in gran parte del volto chiaro. La Vostra crema, dopo due mesi di applicazione, ha iniziato ad agire in mezzo (proprio al centro) delle guance..si è aperta un varco ingrandendolo progressivamente, smacchiando. Il suo lavoro è stato di attenuare il complesso della macchia, ma in alcuni posti l'ha proprio tolta...e mi ritrovo centimetri dove rivedo dopo anni la mia pelle, con il naturale chiarore.
Oltre alle mie macchie estesissime e molto scure (quasi a maschera totale, escluso naso e fronte solamente), in certi punti della guancia avevo la pelle increspata, più scuro era il putno e più ero increspata...come precocemente invecchiata (nessun dermatologo mi ha dato spiegazione di questo). Questo problema nemmeno i laser l'hanno migliorato (teoricamente con il rinnovo e l'effetto "ringiovanente" secondario dovevo avere beneficio!)...dopo due mesi ho iniziato a vedere queste increspature stendersi.E' incredibile!! :)
Per me ad oggi, quello che ho ottenuto con la Vostra crema, è strepitoso. Senza sofferenza (laser) e senza altre creme concorrenti che bruciano a lungo andare e sensibilizzano ancora di più l'area. Complimenti e grazie!

  • 3 su 3 clienti trovano questa recensione utile
Voto 
Maria Grazia N

Vi ringrazio..

Vi ringrazio per la cortese e immediata risposta.
Devo dire che è già una mia consolidata abitudine utilizzare i prodotti viso in maniera parsimoniosa, comunque seguirò il vostro graditissimo consiglio di applicarne una quantità ancora minore, seguita dopo un po' dal trattamento notte (a questo proposito, credo che acquisterò a breve l'Antiage Rigenerante con DNA perché il campione mi è veramente piaciuto molto).
Colgo l'occasione per porgervi i miei più sinceri complimenti per i vostri prodotti che trovo eccellenti sotto ogni aspetto e in particolar modo nel rapporto qualità / prezzo (sono una frequentatrice abituale, forse dovrei dire "seriale", di profumerie e ho provato negli anni ogni tipo di crema viso e corpo, per di più di "alta gamma"). I miei ultimi acquisti, l'olio emulsionato dopo bagno e il gel all'aloe ristrutturante e lenitivo, sono eccezionali. Trovo anche questa attenzione nel seguire il cliente estremamente indicativa della serietà di un'azienda. Sarò per sempre grata a Donna Moderna per avervi citato nella pagina delle offerte settimanali che mi ha permesso di conoscervi qualche mese fa.

    Voto 
    Staff Kallèis

    Gentile Maria Grazia

    Grazie per la sua preziosa recensione.
    La crema Active Whitening Cream, ha una consistenza in gel, che in alcuni casi può non risultare confortevole, ma a volte si può migliorarne la piacevolezza con qualche accorgimento.
    È un prodotto molto concentrato e ricco di principi attivi e, come tutti i nostri cosmetici, ne va usato poco, altrimenti si rischia di avere l'effetto da lei descritto; le consigliamo di provare a metterne un po' meno, lasciare assorbire 10/15 minuti e applicare poi la crema di trattamento per la notte.
    Le consigliamo l'utilizzo di un peeling per rimuovere le cellule morte (cheratinociti) migliorando il turn over cellulare e l'ossigenazione dei tessuti, nonchè la penetrazione della crema e dei suoi principi attivi.
    Rimaniamo sempre a disposizione per ogni necessità, nel frattempo le porgiamo cordiali saluti.

    • 1 su 1 clienti trovano questa recensione utile
    Voto 
    Maria Grazia N

    Non per la mia pelle

    Ho comprato questa crema animata dalle migliori aspettative però purtroppo devo constatare che non fa per me. La consistenza appiccicosa è effettivamente fastidiosa ma il vero problema, almeno per me, è che come crema da notte non si adatta alle esigenze della mia pelle e la mattina quando mi sveglio tira decisamente.Spero che con l'arrivo della stagione più calda vada meglio. E' un peccato perché ho diversi altri prodotti Kallèis viso e corpo e mi trovo molto, molto bene.

      Voto 
      Annamaria

      Anche io ho provato questa crema

      Anche io ho provato questa crema schiarente e sono molto soddisfatta dei risultati. La consiglio a tutte coloro che hanno problemi di macchie scure. Ma anche a coloro che vogliono dare al proprio viso una maggiore luminosità.

        Voto 
        Lisa

        Confermo

        Affermo i commenti delle due signore,la crema Active Whitening per macchie brune,già dai primi giorni noti dei miglioramenti,(trovo il fluido un pò appicicoso alla pelle)
        Elisa (Milano)

          Voto 
          Barbara

          Confermo

          confermo anche io.Ho provato molti schiarenti e devo dire che Active Whitening Cream funziona,poi si assorbe perfettamente e subito. Sono proprio soddisfatta Grazie Kalleis

            Voto 
            Giuseppina

            Buon prodotto

            Buon prodotto, direi che in quattro mesi di utilizzo costante i miglioramenti sulle macchie cominciano a vedersi.Un pò appiccicoso ma sicuramente lo consiglierei!

              Voto 
              Susanna

              Ottima

              ottima...la uso da circa sei mesi e ho avuto ottimi risultati. Penso di provare qualche altro vostro prodotto

                Voto 
                marianna de lucia

                Appena acquistata

                Ho appena cominciato ad utilizzarla... spero sia davvero cosi efficace perche' sono disperata. Le mie macchie si trovsno esattamente sul labbro superiore, nn vi dico l`imbarazzo. Sembra di avere I baffi.... vi faro' sapere..

                  Voto 
                  maria carmela

                  ottimo

                  ottimo, ho trovato la soluzione al mio problema.Lo cosiglio a ki ha questo tipo di problema!ciao ciao

                    Voto 
                    Barbara

                    Mi stupisce non vedere..

                    Mi stupisce non vedere neanche una recensione per questo prodotto!
                    Sono tuttavia ben lieta di essere la prima a farlo.
                    La texture è molto fluida, morbida, e si presta così ad un facile ed anche veloce utilizzo. Dopo pochi giorni mi sembrava già di notare degli effetti (ho costanza, la uso solo la sera però in questo periodo). Ieri sera sono stata da un'amica, che mi faceva notare come la mia pelle fosse bella. Beh, è vero dunque, non me lo sognavo. Sono ENTUSIASTA di tutti i prodotti sinora provati. Alla faccia dei grandi nomi davvero! Siete una gran, bella sorpresa! Avanti così, che ho 49 anni e mi devo mantenere bene! Grazie!

                      Scrivi la tua recensione !

                      Scrivi la tua recensione

                      Crema Anti Macchie - Active Whitening Cream

                      Crema Anti Macchie - Active Whitening Cream

                      Trattamento quotidiano depigmentante  naturalmente schiarente e illuminante. Riduce le macchie e ne previene la ricomparsa, schiarendo la pigmentazione della pelle e rendendola omogenea.

                      - Consigliato per: ogni età e tipo di pelle, anche delicata. Studiato per viso, mani e corpo. Perfetto per la donna e per l’uomo.

                      - Provalo se: vuoi diminuire l'intensità delle macchie scure, prevenire la formazione di nuove discromie, avere un colorito più uniforme, schiarire ed illuminare il viso.

                      Scrivi la tua recensione

                      Alfa-Arbutina: depigmentante e preventivo
                      Ricavata dalle foglie di uva ursina (Arcostraphylos uva-ursi), rappresenta oggi uno dei più validi agenti depigmentanti. La sua struttura ALFA (legame α-glucosidico), infatti, offre maggiore stabilità ed efficacia rispetto alla forma BETA (legame β-glucosidico) utilizzata in passato.
                      L’α-Arbutina agisce bloccando selettivamente la tirosinasi, inibendo l’ossidazione della tirosina a melanina, step fondamentale nella sintesi del pigmento cutaneo melanina.
                      L’α-Arbutina è uno schiarente/illuminante cutaneo e un depigmentante delle macchie scure, ma costituisce anche un sicuro antagonista alle discromie cutanee, che agisce come principio attivo di prevenzione.

                      Estratto di radice di liquirizia (Glycyrrhiza glabra): illuminate e lenitiva
                      La presenza di acido glicirrinico, di numerose saponine triterpeniche e di altre sostanze conferisce all’estratto un’efficace azione sbiancante e illuminante sulla cute e depigmentante sulle sue macchie. Il meccanismo attivo consiste nella bioinibizione della melanogenesi, che blocca l’azione della tirosinasi sulla tirosina.. La glicirrizina ha anche una potente e provata azione lenitiva e riequilibrante.

                      Acido cogico (Cojic Acid): innovativo ed efficace
                      Prodotto dall’Aspergillus Oryzae durante il processo di fermentazione per la produzione del sakè, da sempre quindi conosciuto in Giappone, è abbastanza recente il suo uso come efficace sbiancante cutaneo. Contrasta il processo di pigmentazione cutanea, bloccando il circuito che punta alla formazione di macchie e all’iperpigmentazione mediante l’attivazione della tirosinasi, attraverso una chelazione degli ioni rame presenti nell’enzima.

                      Acido azelaico: levigante e schiarente
                      Prodotto in natura dal lievito Pityrosporum ovalis, sfrutta per il suo meccanismo d’azione l’inibizione della tirosinasi, con il risultato di un forte potere schiarente e antimacchia e proprietà sebo-normalizzanti, leviganti ed antibatteriche.

                      Base emulsionante lipoproteica vegetale
                      Attivo naturale, molecola di condensazione di olio di oliva, emolliente e antiossidante, e delle proteine vegetali, idratanti e lenitive e che consentono un’idratazione profonda e duratura. La sua struttura lipidica si integra perfettamente nello strato corneo dell’epidermide, ripristinando l’equilibrio strutturale del film idro-lipidico fondamentale nella sua funzione di barriera protettiva. La particolare struttura degli acidi grassi monoinsaturi è un ottimo veicolo per trasportare in profondità i principi attivi cosmetici, garantendo una maggiore efficacia dello stesso. Esente da Ossido di etilene (PEG e POG free). Non è irritante né sensibilizzante. È del tutto dermocompatibile,non innesca fenomeni d’intolleranza, e sfrutta tutte le benefiche proprietà dei componenti di completa origine vegetale. Per le sue qualità ha ottenuto l’importante certificazione ECOCERT.

                      Proteine idrolizzate  di grano
                      Sono peptidi a basso peso molecolare , veri e propri tensori vegetali, che garantiscono un’azione idratante profonda, affinano la grana della pelle ed hanno azione protettiva.

                      Titanio Biossido
                      Protettivo e antimacchia, protegge contro irritazioni ed eritemi solari. Filtro solare fisico.

                      Risultati

                      • Azione depigmentante graduale mirata ed efficace.
                      • Principi attivi selezionati e completamente naturali.
                      • Azione illuminante e levigante: dona un colorito uniforme e luminoso.
                      • Texture raffinata e piacevole che garantisce un’idratazione profonda e duratura.
                      • Priva di fattori chimici irritanti o pericolosi.

                      Macchie scure

                      Il colore della cute è dovuto alla presenza di vari pigmenti, tra i quali il più importante è la melanina, responsabile dei cinque colori base della cute e dei capelli della specie umana, considerata pigmento di difesa dall’aggressione dei raggi solari.

                      Un incremento anomalo di melanina nella cute causa Macchie Scure.
                      Le macchie cutanee rappresentano una delle maggiori preoccupazioni legate alla pelle.

                      Perchè si formano le macchie scure?

                      I fattori che possono determinare l’insorgenza di macchie cutanee sono molteplici:

                      • Iperpigmentazione post-infiammatoria, specialmente legata ad acne
                      • Medicinali fototossici e fotosensibilizzanti
                      • Esposizione selvaggia alle radiazioni solari
                      • Photo aging (invecchiamento-formazione di radicali liberi)
                      • Fattori ormonali (gravidanza, uso di contraccettivi orali etc.)
                      • Fattori genetici
                      • Disordini metabolici

                      e altro ancora..

                      Cosa si può fare?

                      I risultati migliori e più duraturi si sono ottenuti bloccando selettivamente la biosintesi della melanina inibendo l’enzima che permette la sua sintesi: la tirosinasi.

                      Le discromie cutanee (a cura della cosmetologa Dott. Valentina Tabelli)

                      Le macchie scure della pelle: un fastidioso inestetismo che colpisce indistintamente uomini e donne, queste ultime con maggiore frequenza. Il sogno, per tutti, è quello di poter sfoggiare una pelle chiara, vellutata e omogenea. Avvicinarsi il più possibile a questo risultato è quindi oggi un must irrinunciabile.

                      Le macchie scure “preferiscono” alcune zone ben determinate per manifestarsi: il dorso delle mani, la fronte, le guance, l’area intorno alle sopracciglia sulla quale compaiono disposte a cerchio e il mento. In modo occasionale possono estendersi anche al collo e al cranio.

                      Sono spesso legate all’esposizione solare e possono essere favorite da particolari condizioni ormonali (gravidanza, ricorso a farmaci anticoncezionali, menopausa) che interferiscono con l'attività dei melanociti. L’invecchiamento inoltre rallenta l'attività dei melanofagi, non più in grado di riassorbire la melanina.

                      Cosa si può fare oggi contro le macchie della pelle? esistono preparazioni cosmetiche sicure a base di sostanze naturali che, usate quotidianamente, sono in grado di rendere progressivamente meno visibile l'iperpigmentazione della cute, schiarendola ed eliminando le macchie scure.

                      Cosa sono e come si formano?

                      Le discromie cutanee sono affezioni legate ad alterazioni della pigmentazione melanica.
                      Ci riferiamo alle ipermelanosi, o ipercromie, caratterizzate da un incremento anomalo di melanina nella cute dovuto a cause acquisite. Queste alterazioni possono presentarsi sia come piccole lesioni puntiformi (efelidi) che come macchie relativamente estese (melasma del volto nelle donne gravide) e si manifestano quasi esclusivamente nelle zone esposte al sole. Poichè i danni subiti dalla pelle aumentano con il passare del tempo, spesso l’invecchiamento è accompagnato dalla comparsa di macchie pigmentate superficiali.

                      La biosintesi della melanina inizia con l’ossidazione enzimatica della tirosina ad opera dell’enzima tirosinasi.
                      La melanina così prodotta viene rilasciata sotto forma di piccoli granuli che si diffondono a livello epidermico dove svolgono la loro azione protettiva dalle radiazioni UV.
                      In condizioni normali, il processo di ricambio dell’epidermide fa sì che la pelle pigmentata dalla melanina tenda a tornare spontaneamente al suo colore naturale, una volta cessato lo stimolo che ne ha indotto la produzione.  A volte, però, la produzione e la risalita in superficie della melanina sono eccessive e si formano così delle zone iperpigmentate in corrispondenza delle zone più esposte: mani e viso.

                      Quali sono le cause?

                      I fattori che possono determinare l’insorgenza di macchie cutanee sono molteplici.
                      L’esposizione solare eccessiva (PHOTO-AGING) e l’uso di contraccettivi orali o di terapia ormonale sostitutiva sono tra i principali. Anche l’uso improprio di cosmetici o profumi può portare all’insorgenza di discromie.
                      Non da ultimi esiti flogistici da acne, interventi chirurgici, peeling chimici o laser terapie protratte rendono la pelle più sensibile all’insorgenza di discromie.

                      Spesso con l’avanzare dell’età la pigmentazione della pelle tende a diventare sempre più irregolare, compaiono così le cosiddette macchie senili, localizzate soprattutto al dorso delle mani, al viso e sul décolleté. Si pensa che alla base di questo processo ci siano le modificazioni ormonali legate all’età.
                      La comparsa di macchie brune risulta spesso essere associato anche alla gravidanza (si definisce allora cloasma), in questo caso tende a scomparire dopo il parto ma, spesso recidiva con le gravidanze future.

                      Chi colpiscono principalmente?

                      Le macchie cutanee rappresentano una delle maggiori preoccupazioni, seconde solo a linee e rughe, delle donne italiane fra i 30 e i 50 anni e colpiscono il 40% delle donne fra i 50 e i 59 anni.
                      Inoltre le discromie cutanee localizzate sulle aree fotoesposte (viso, collo, scollatura, dorso delle mani) affliggono sia uomini che donne.

                      Come si manifestano?

                      Le macchie melaniche sono lesioni circoscritte, di dimensioni variabili, di colore bruno più o meno scuro, a limiti irregolari, a carta geografica, spesso simmetriche, quasi sempre localizzate su zigomi, fronte, tempie, zona perilabiale superiore, dorso del naso o mento.
                      Riconoscono delle esacerbazioni durante la stagione estiva e un miglioramento durante quella invernale.

                      Come evitare che si formino?

                      Particolarmente importante è porre molta attenzione all'esposizione solare tutto l'anno in modo costante. Qualsiasi trattamento schiarente si rivelerà di breve durata se non sarà accompagnato da una adeguata protezione della pelle nei confronti della radiazioni ultraviolette. In caso di esposizione prolungata al sole (es. vacanze al mare) è opportuno applicare sempre creme solari con fattori di protezione elevati. È consigliabile applicare creme da giorno con filtro solare durante tutto l'anno.

                      Quali trattamenti esistono contro le discromie?

                      Negli ultimi anni sono stati valutati numerosi medicamenti attivi  per combattere questo problema.
                      I risultati migliori e più duraturi si sono ottenuti bloccando selettivamente la biosintesi della melanina inibendo l’enzima che permette la sua sintesi: la tirosinasi.

                      In alcuni casi, le macchie possono scomparire spontaneamente; più spesso però, si deve ricorrere a trattamenti cosmetici ad azione schiarente, soprattutto quando le discromie risultano esteticamente poco accettabili. I trattamenti schiarenti in commercio agiscono essenzialmente su tre diversi fronti: o bloccano l'enzima (tirosinasi) che produce la melanina, aumentano il ricambio cutaneo (sostanze leviganti: acido glicolico) o vanno a impedire la sintesi di prostaglandine, svolgendo un’azione lenitiva e disarrossante (acido glicirretico).

                      Le sostanze in grado di agire bloccando l'enzima tirosinasi sono probabilmente le più efficaci. Numerosi studi ne hanno valutato l’efficacia. Miglioramenti significativi si sono visti con la combinazione dei vari ingredienti attivi, si garantisce in questo modo l’azione sinergica più pronta e duratura.
                      Arbutina, acido cogico, acido azelaico sono attualmente le sostanze che più spesso rientrano nella composizione dei cosmetici utilizzati come schiarenti. L'arbutina è una sostanza naturale ottenuta per estrazione dall'Uva Ursina, viene impiegata in concentrazioni variabili fra l'1% e il 10%. L'acido cogico (o acido kojico) è la sostanza ad attività depigmentante più utilizzata ed è utilizzato ad una concentrazione compresa fra l'1 e il 3%. L'acido azelaico viene prodotto in natura da un lievito; il suo meccanismo d'azione è duplice (inibizione della tirosinasi e antiossidante) e presenta una buona tollerabilità cutanea.
                      Le sostanze ad azione levigante (es. Acido glicolico) sono in grado di aumentare il ricambio cellulare della pelle inscurita; favorendo infatti l'eliminazione di cellule già pigmentate, rendono più omogeneo il colore e la superficie cutanea. Inoltre, promuovendo il rinnovamento cellulare, impediscono ai melanociti di inserire la melanina nelle cellule adiacenti. Alcuni studi indicano che la combinazione di diverse sostanze funzionali può risultare più efficace. Sono attualmente ancora in fase di studio altri componenti di derivazione vegetale.
                      Infine, anche alcuni farmaci (corticosteroidi e tretinoina applicati localmente) vengono impiegati per l'azione depigmentante, ma il loro uso è riservato a limitati casi selezionati dal dermatologo, in quanto possono rendersi responsabili di effetti indesiderati gravi.

                      E per finire.. 5 consigli Antimacchie

                      Per ottenere il massimo dei risultati da un trattamento schiarente è indispensabile:

                      1. Non esporsi troppo all’azione dei raggi UV, senza un’adeguata protezione solare.
                      2. Proteggere quotidianamente dall'azione nociva dei raggi solari le zone affette, applicando una crema da giorno con filtro UV; senza questo semplice gesto di prevenzione qualsiasi trattamento è infatti destinato ad avere poco successo.
                      3. Applicare Latte e Tonico mattina e sera per detergere la pelle in profondità e preparare la pelle a ricevere i trattamenti.
                      4. Per intensificare l’effetto illuminante e schiarente, può risultare utile abbinare un cosmetico Levigante con Acido Glicolico e Vitamine che con la sua azione esfoliante e antiossidante favorisce il ricambio cellulare e rende la pelle più ricettiva ai trattamenti successivi.
                      5. Protrarre i trattamenti schiarenti  per un periodo minimo di due mesi applicando la crema  tutti i giorni una o due volte al giorno. 

                      AQUA, GLYCERIN, BUTYLENE GLYCOL, FRUCTOSE, GLUCOSE, OLEA EUROPAEA OIL, KOJIC ACID, TITANIUM DIOXIDE, GLYCYRRHIZA GLABRA ROOT EXTRACT, ALPHA-ARBUTIN, ASCORBYL GLUCOSIDE, AZELAIC ACID, SODIUM PCA, SORBITOL, UREA, GLYCINE, LYSINE, ARGININE, PPG-26-BUTETH-26, POLYACRYLAMIDE, C13-14 ISOPARAFFIN, ACRYLATES/C10-30 ALKYL ACRYLATE CROSSPOLYMER, ACRYLATES/PALMETH-25 ACRYLATE COPOLYMER, TAURINE, CITRIC ACID, DISODIUM EDTA, PROPYLENE GLYCOL, HYDROLYZED WHEAT PROTEIN, IMIDAZOLIDINYL UREA, LACTIC ACID, LAURETH-7, MALIC ACID, PEG-40 HYDROGENATED CASTOR OIL, POLYSORBATE 20, POTASSIUM HYDROXIDE, POTASSIUM OLIVOYL HYDROLYZED WHEAT PROTEIN, SODIUM GLUTAMATE, SODIUM HYDROXIDE, GLYCOLIC ACID, TARTARIC ACID, XANTHAN GUM, SILICA, ALUMINA, AMYL CINNAMAL, BENZYL SALICYLATE, BUTYLPARABEN, SODIUM METHYLPARABEN, CITRONELLOL, COUMARIN, ETHYLPARABEN, EUGENOL, GERANIOL, HEXYL CINNAMAL, LIMONENE, LINALOOL, METHYLPARABEN, PARFUM, PROPYLPARABEN, PHENOXYETHANOL